èStoria – Schiavi…del social

I ragazzi navigano: comunicano attraverso i Social, luoghi, per eccellenza, in cui la privacy non esiste. E spesso non si rendono conto di quanto realmente il mondo virtuale nasconda e offra. Schiavi del Social fine a se stesso o schiavi di un nuovo modo di comunicare senza troppo pensare?

estostia

Condividi

I commenti sono chiusi